facebook google plus twitter contattaci

L'illuminazione nella fotografia digitale

Un libro molto interessante di Michael Freeman, consigliato a chiunque desideri approfondire uno dei temi più importanti in fotografia.

L'occhio del fotografo, di Michael Freeman.

Il secondo libro che ho letto di Michael Freeman, l'illuminazione nella fotografia digitale, è stato quasi più interessante dell'occhio del fotografo, in quanto approfondisce in maniera molto dettagliata una delle componenti più importanti per una fotografia a regola d'arte: la luce. Questa sconosciuta, che molte volte viene trascurata dai neofiti (salvo non trovarsi fortuitamente davanti ad un tramonto mozzafiato), è in realtà una delle alleate più importanti per un fotografo e deve essere interiorizzata molto bene. Sono molto contento di poter scrivere questa recensione, in quanto ho amato questo libro che mi ha aiutato a crescere molto.

Michael Freeman, in questo libro, approfondisce sia la luce naturale che quella da studio, con un'occhio di riguardo alle attrezzature professionali ed ai diversi tipi di illuminazione. Forse il libro non è consigliato a tutti, in alcuni punti tende a diventare quasi prolisso, ma una volta superati i passaggi critici quello che resta è sicuramente un bel ricordo.

Continua dopo la pubblicità...

l'illuminazione nella fotografia digitale è diviso in diversi capitoli, nella prima parte viene trattata la luce in modo tecnico, con spiegazioni su come il sensore viene impressionato, l'istogramma, il bilanciamento del bianco ed altre curiosità. Nel secondo capitolo viene trattata la luce diurna, e personalmente ricomprerei il libro anche se fosse composto da solo queste poche pagine. Freeman insegna a gestire le diverse situazioni fotografiche, dall'alba al tramonto, passando per le "ore dorate" e le diverse condizioni climatiche.
Successivamente viene affrontata la luce artificiale, con i suoi tranelli e le sue caratteristiche, i diversi tipi di lampade e la gestione del bilanciamento del bianco con situazioni di illuminazione mista.
Proseguendo troviamo la parte più tecnica, adatta per i fotografi da studio e gli amanti dello still life. Vengono trattati i diversi strumenti per controllare la luce, dai flash ai riflettori, passando per diffusori e diverse prove pratiche.

l'illuminazione nella fotografia digitale si conclude in bellezza, riuscendo a catturare nuovamente l'attenzione del lettore con un penultimo capitolo dedicato alla parte pratica, dove si affrontano l'impostazione della fotocamera, gli scatti con esposizioni multiple e l'HDR. L'ultimo capitolo di questo ottimo libro affronta l'arte dell'illuminazione, ovvero come rivelare la texture, la trasparenza e la lucentezza di oggetti in still-life.

Come sempre le immagini sono mozzafiato e tecnicamente impeccabili, la qualità della stampa è buona ed il prezzo è senza dubbio giustificato per poter avere in casa un libro che, negli anni, sarà sfogliato più e più volte. Concludo la recensione con una sola piccola critica, forse sarebbe stato meglio trattare un po' di più approfonditamente la parte pratica.

 L'utilizzo dei tutorial, a scopo non commerciale, è consentito a condizione che venga inserito un link alla homepage di questo sito.