facebook google plus twitter ../contattaci

Gli effetti speciali di Picasa

Editing divertente e pratico tra le nuove funzionalità di Picasa 3.9

Dopo aver passato le ore a realizzare tutorial per Gimp sono rimasto molto colpito da questo aggiornamento di Picasa, dove appaiono per magia molti degli effetti che ho dovuto omettere in questa sezione a causa dell'impossibilità di riprodurli con Picasa.
La cosa mi rende molto felice in quanto permette anche ai meno "smanettoni" di potersi avvicinare al mondo del fotoritocco artistico con effetti quali il cross processing o l'effetto Orton senza complicarsi troppo la vita.

Anzichè dedicarmi ad una guida per ogni nuovo effetto inserito, preferisco realizzare un unico articolo in cui approfondire tutte le nuove funzioni "pratiche e divertenti", come descritti dagli autori di Picasa.
La foto che ho scelto per realizzare questa guida è stata scattata sul Passo Giau, la luce molto tenue ed i colori poco saturati sono l'ideale in quanto rende la fotografia adatta a quasi tutti gli effetti. Cercherò di parlare solo delle nuove funzionalità che hanno un minimo valore artistico, evitando di approfondire effetti quali la posterizzazione o la mappa termica, che a mio avviso portano a risultati davvero brutti. Gli effetti sono recensiti in ordine di importanza ed in maniera del tutto arbitraria.

Per applicare gli effetti in Picasa, aprite la fotografia che volete elaborare e cliccate in alto a sinistra editing delle immagini.

Editing delle immagini di Picasa

Effetto Orton

Effetto Orton

L'effetto Orton è una tecnica fotografica che consiste nel sovrapporre due foto completamente differenti della stessa scena. Il risultato è un particolare mix di aree grandemente o scarsamente dettagliate all'interno della stessa foto. Consiglio di aumentare un po' la luminosità spostando il cursore al 75% ed eventualmente ridurre la dissolvenza.

Effetto Lomo

Effetto Lomo

La lomografia è una scuola di pensiero oltre che una tecnica fotografica. Il motto dei fotografi Lomo è "non pensare, scatta!" ed è un fotoritocco che si adatta molto ad immagini istintive, senza troppa attenzione all'inquadratura perfetta. Le fotocamere Lomo avevano una scarsa resa ed una forte vignettatura, per questo la foto appare molto contrastata e satura. A causa della forte incisività consiglio di ridurre leggermente la dissolvenza.

Cross processing

Cross Processing

Il Cross Processing è una tecnica usata in fotografia e scoperta casualmente sviluppando per errore una pellicola positiva con una soluzione chimica per negativi. Molto interessante come risultati si adatta molto bene a scatti street/casual. Personalmente non modificherei mai la dissolvenza in quanto è un effetto bello quando esagerato.

Pellicola a raggi infrarossi

Pellicola a raggi infrarossi  con Picasa

La fotografia all'infrarosso nasce come sperimentazione con le macchine fotografiche a pellicola e riesce ad ottenere risultati davvero molto particolari. La luce infrarossa ha comportamenti molto diversi rispetto alla luce classica e risente molto meno della foschia, ecco perchè sarebbe meglio cercare foto prive di effetti atmosferici per rendere più realistico l'effetto. L'unico parametro impostabile è la dissolvenza, che permette di stabilire la trasparenza del nuovo livello. Provate a ridurla leggermente per un risultato ancora migliore.

Continua dopo la pubblicità...

Bitonale

Bitonale

Il bitonale, meglio conosciuto come split toning, nasce con la stampa su carta delle fotografie a pellicola. Si tratta di impressionare in tempi diversi due esposizioni con due tonalità differenti. Personalmente amo molto il seppia sulle alte luci ed il cenere sulle ombre, una scelta di colori abbastanza convenzionale. Non andrei a modificare nessuno dei cursori.
Cenere: colore principale, blu molto scuro
Seppia: colore secondario, giallo/arancione abbastanza luminoso.

Effetto Holga

Effetto Holga

L'effetto Holga è molto simile ad una lomografia a cui è stata aggiunta la grana della pellicola ed un bianco e nero. Le fotocamere Holga sono molto economiche e vengono definite quasi dei giocattoli. Uno dei parametri impostabili è la dissolvenza, che permette di stabilire la trasparenza del nuovo livello. Provate a ridurla leggermente per un risultato ancora migliore. La grana della pellicola aumenta l'effetto invecchiato.

Cinemascope

Cinemascope con Picasa

Il Cinemascope è un vecchio sistema per realizzare riprese panoramiche utilizzando pellicole 35mm ed un gioco di lenti. Una volta applicato l'effetto, la fotografia appare invecchiata ed i colori perdono in vitalità. L'unico parametro impostabile è la selezione del rapporto d'aspetto in 16/9, che lascerei sempre inserito in quanto il Cinemascope nasce come effetto panoramico.

Ho preferito non affrontare l'HDR in quanto la resa è davvero pessima, per chiunque fosse interessato all'argomento consiglio di studiare la guida su FDR tools, strumento molto più adatto a questo tipo di effetto. Per quanto riguarda 1960's i suoi effetti sono talmente prevedibili che nemmeno mi soffermo, anche se il risultato è simpatico.

L'utilizzo dei tutorial, a scopo non commerciale, è consentito a condizione che venga inserito un link alla homepage di questo sito.