facebook google plus twitter ../contattaci

Guida: Bleach bypass con Gimp

Tutorial per simulare il bleach bypass con Gimp.

Il Bleach Bypass è un effetto tratto dal cinema, dove in seguito ad un diverso sviluppo della pellicola (non si effettua la sbiancatura) i colori vengono desaturati ed il contrasto in generale è molto aumentato. Per realizzare il tutorial sul bleach bypass con Gimp selezionate un immagine adatta e seguite questa guida. Io ho scelto una fotografia scattata a due amici a capodanno.

bleach bypass con gimp, prima e dopo

Apriamo l'immagine che ci interessa, dopodichè duplichiamo il livello su cui lavorare. Sulla finestra Livelli (se non c'è premere Ctrl+L) fare Tasto Destro sul livello e premere Duplica livello.

Duplicazione del livello.

A questo punto desaturiamo il livello copiato, per poi fonderlo in modalità "sovrapposto" con un opacità del 60-80% in base al risultato che vogliamo ottenere. Nel mio caso l'immagine è molto scura, quindi non ho esagerato con l'opacità. Apriamo Colori - Desaturazione, quindi lasciando l'impostazione "lucentezza" clicchiamo su OK.

Desaturazione dei colori.

Selezioniamo il livello Sfondo - Copia, modifichiamo la modalità di fusione in "Sovrapposto", impostiamo l'opacità come ci piace (60-80%) e premendo con il tasto destro, selezioniamo "Fondi in basso". L'immagine apparirà molto più contrastata.

Fusione sovrapposta.
Continua dopo la pubblicità...

Desaturiamo di un 50-60 punti in base ai colori dell'immagine originale. La tonalità deve risultare abbastanza "fiacca", ma i colori devono essere ancora presenti. Selezioniamo Colori - Tonalità-saturazione quindi impostiamo fino ad ottenere il risultato desiderato.

Parziale desaturazione dei colori.

Impostiamo una curva che vada ad accentuare le alte luci ed aumenti il contrasto. Questo passaggio è importante effettuarlo con la curva in quanto il semplice contrasto andrebbe a chiudere troppo le zone d'ombra. Apriamo Colori - Curve, quindi impostiamo come di seguito:

Correzione delle curve.

Il risultato finale dovrebbe essere molto simile a questo, dove i toni sono molto pallidi ed i contrasti fortemente accentuati. Un esempio di utilizzo pesante del bleach bypass potrebbe essere il film 300 di Zack Snyder.

Bleach bypass in alta risoluzione.

Se questa guida ti è piaciuta, forse potrebbe interessarti anche l'effetto Dragan per Gimp, più drammatico e laborioso rispetto al Bleach Bypass.

L'utilizzo dei tutorial, a scopo non commerciale, è consentito a condizione che venga inserito un link alla homepage di questo sito.