facebook google plus twitter ../contattaci

Guida: Selezioni avanzate con Gimp

Guida di Gimp sulle selezioni con strumenti avanzati.

Abbiamo affrontato diverse volte l'argomento maschere e selezioni con Gimp. In questa guida avanzata vorrei insegnarvi tutto quello che si dovrebbe sapere per utilizzare correttamente le selezioni nel fotoritocco. Innanzitutto a cosa servono le maschere?
Ci permettono di lavorare su una sola parte dell'immagine per effettuare correzioni selettive, oppure creare una copia di porzioni della fotografia. Per iniziare cerchiamo di analizzare i diversi strumenti di selezione che Gimp ci offre. Dopo la breve descrizione delle varie maschere, un semplicissimo filmato esemplificativo.

selezione rettangolare

Selezione rettangolare:
Permette la selezione di forme geometriche rettangolari. Utile nel caso si voglia creare un bordo bianco o selezionare solo una parte di immagine velocemente. Permette, una volta creata, la modifica cliccando sui quadrati lungo i vertici.
Utilizzata nel tutorial simulazione dei filtri GND.

maschera rettangolare 02
selezione ellittica

Selezione ellittica:
Molto simile alla selezione rettangolare, il risultato è un ellissi anzichè un rettangolo. Utile per selezionare rapidamente iridi, volti e realizzare vignattature. Permette, una volta creata, la modifica cliccando sui quadrati lungo i vertici.
Utilizzata nei tutorial migliorare gli occhi ed effetto zoom.

elittica
selezione mano libera

Selezione mano libera:
Permette la creazione di maschere complesse. Se si tiene premuto il mouse, funziona come una matita, se si effettuano click consecutivi, crea dei punti di controllo con delle rette che li uniscono. Permette la modifica cliccando i punti di controllo in grassetto. Utilizzata nel tutorial eliminare gli occhi rossi.

Maschera mano libera 02
selezione fuzzy

Selezione fuzzy:
Chiamata anche bacchetta magica, permette una selezione ad area. Cliccando il colore di interesse ed impostando una soglia, si crea una maschera con tutti i colori simili intorno ad esso. Maggiore è la soglia, maggiore sarà la tolleranza della maschera.
Utilizzata nel tutorial doppia esposizione con Gimp.

selezione fuzzy 02
selezione colore

Selezione colore:
Permette una selezione ad area. Cliccando il colore di interesse ed impostando una soglia, si crea una maschera con tutti i colori simili all'interno dell'immagine. Maggiore è la soglia, maggiore sarà la dimensione della maschera. A differenza della selezione fuzzy, lavora su tutti i colori simili anzichè su una zona delimitata.

Selezione Fuzzy 02
forbici intelligenti

Forbici intelligenti:
Permettono di selezionare il bordo di un soggetto. Cliccando lungo la linea da selezionare, si creano dei punti di controllo che possono venire aggiunti per migliorare la precisione. Consiglio di osservarne il funzionamento sul video di seguito.
Utilizzata nel tutorial bianco e nero selettivo.

Qui di seguito potete vedere un video che abbiamo creato per spiegare meglio le selezioni e il loro utilizzo, non c'è nulla di più di quello che avete appena letto, con l'unica differenza che è in versione video anzichè testuale.

Continua dopo la pubblicità...

Una volta presa un po' di confidenza con i vari strumenti di selezione, andiamo ad analizzare i diversi modi in cui due maschere possono interagire tra di loro. L'interazione tra due maschere significa la somma, la differenza o l'intersezione per poter realizzare selezioni avanzate

metodi di fusione

Il disegno mi sembra davvero molto chiaro, quindi mi limiterò ad una breve descrizione.
Somma: Crea una somma tra le due maschere, realizzabile con il tasto SHIFT tenuto premuto mentre si crea la seconda selezione.
Sottrai:Crea una sottrazione tra le due maschere, realizzabile con il tasto CTRL tenuto premuto mentre si crea la seconda selezione.
Interseca: Crea un'intersezione tra le due maschere, realizzabile con i tasti SHIFT+CTRL tenuti premuti contemporaneamente creando la seconda selezione.

Altre funzioni dei tasti SHIFT e CTRL sono quelle di realizzare maschere perfettamente geometriche utilizzando le selezioni rettangolari ed ellittiche. Se utilizzati mentre si disegna una maschera (con il tasto sinistro del mouse ancora premuto) il tasto SHIFT realizza un quadrato/cerchio perfetto. Il tasto CTRL fa in modo che la selezione parta dal centro anzichè dal vertice. CTRL+SHIFT premuti insieme effettuano entrambe le operazioni contemporaneamente.

Analizziamo ora la maschera veloce. Una volta effettuata una selezione con gli strumenti descritti sopra, è possibile effettuare modifiche creative attivando il tastino commuta maschera veloce o CTRL+Q. Il tasto si trova in basso a sinistra della finestra principale. Una volta selezionato la parte deselezionata dell'immagine viene evidenziata in rosso e con i vari pennelli possiamo andare a modificarla.

maschera veloce

Per concludere parleremo del menù Seleziona. Da qui possiamo invertire una maschera, sfumarla, allargarla o ridurla a nostro piacimento. Non serve dilungarsi molto, la gestione mi sembra davvero molto intuitiva e nella prova pratica avrete modo di cimentarvi.

finestra selezione

PROVA PRATICA, Forbici intelligenti e selezione a mano libera.

Per imparare ad utilizzare al meglio i suddetti strumenti andremo a cambiare lo sfondo ad un robot di forma complessa. Con lo strumento forbici intelligenti ripassate tutto il bordo. Nel caso le forbici facessero confusione in alcuni tragitti, create un nuovo punto intermedio affinchè risulti più chiaro al tracciato le linee che deve seguire. Una volta concluso il perimetro, cliccate al centro di esso per trasformarlo in selezione effettiva. Attenzione, è facile sbagliare, non spostate lo zoom per non cancellare tutto ed allenatevi per iniziare su una piccola porzione dell'immagine. In caso di piccole imperfezioni proseguite, sistemeremo dopo.

Maschere 05 Maschere 01

A questo punto con lo strumento selezione mano libera andiamo a correggere i piccoli dettagli e deselezionare i punti bianchi lasciati all'interno del braccio e dell'arma. Per effettuare questo lavoro fate bene attenzione a quanto segue. Premendo prima di iniziare la selezione il tasto SHIFT la maschera viene aggiunta, premendo il tasto CTRL la maschera viene sottratta. Procedere un pezzettino alla volta e buon lavoro. Mi raccomando PRECISIONE. Se sbagliate qualcosa premendo CTRL+Z o Modifica - Annulla correggerete. Una maschera di ritaglio precisa necessita di parecchio tempo per essere realizzata a regola d'arte.

Maschere 04 Maschere 02

A questo punto la maschera è completa. Andiamo a ridurla di uno o due pixel e sfumarla per poter rendere l'incollaggio meno drastico. Apriamo Seleziona - Riduci e selezioniamo 1/2 pixel, quindi su Seleziona - Sfumata e impostiamo 2/3 pixel (anche meno se l'immagine di partenza è in bassa risoluzione). Questo passaggio ha lo scopo di creare un piccolo antialias (sfumatura) per non avere il robot troppo nitido sullo sfondo. Dopo una correzione dei livelli, colori e contrasto, il risultato potrebbe essere simile a questo.

Maschere 03

Purtroppo la fusione non è ottimale, ma per lo scopo a cui è destinata il risultato è più che sufficiente. Quando incollate un soggetto sopra una fotografia, considerate che l'illuminazione dovrebbe sempre corrispondere.

L'utilizzo dei tutorial, a scopo non commerciale, è consentito a condizione che venga inserito un link alla homepage di questo sito.