Coppa d'oro delle Dolomiti

Arrivo della coppa d'oro delle Dolomiti e la premiazione a Cortina d'Ampezzo.

Anche quest’anno la Coppa d’oro delle Dolomiti, ormai un rito che chiude l’estate ampezzana, ha riportato bolidi d’altri tempi sulle spettacolari strade dolomitiche, che fanno di quest’evento una tappa imperdibile per gli amanti delle auto d’epoca.
Le meravigliose Dolomiti hanno fatto da cornice alle intramontabili automobili storiche dei più rinomati marchi automobilistici, guidate da intrepidi piloti e seguite da appassionati di ogni età. Una lunga gara di regolarità, ben 304 km attraverso le vallate Dolomitiche. Alla conclusione la grande sfilata lungo Corso Italia, a Cortina d’Ampezzo, e la Premiazione che ha visto al primo posto la BMW 328 SPORT del 1939 guidata da Giovanni Morceri e Colpani Maurizio.
Questa meravigliosa manifestazione ci ha spinti alla ricerca di fotografie dal fascino retrò, che ovviamente non possono essere trovate nelle gare di auto moderne. La maniacale cura dei dettagli, tipica delle auto d’epoca, è di grande fascino ed ispirazione in particolare per i più giovani. È meraviglioso riscoprire lo stile di epoche ormai passate, che ha però contribuito all’evoluzione di questo mezzo di trasporto, fino al giorno d’oggi. Se le auto moderne hanno guadagnato in sicurezza, potenza e velocità, sicuramente hanno perso in quanto fascino ed eleganza.

La riproduzione o l'utilizzo delle fotografie contenute all'interno di questa galleria è severamente vietato.
Contatore siti Validato w3c