facebook google plus twitter ../contattaci

Guida: High Light e Low Light con Gimp

Tutorial per la fotografia in chiave alta e bassa con Gimp.

Con High Light (o high key) vengono definite quelle immagini che giocano sulle chiavi di colore alte. Questo effetto permette di schiarire i colori ed aumentare l'esposizione della fotografia. Risulta interessante utilizzarlo, ad esempio, con scatti femminili o di neonati, in quanto vengono risaltati gli occhi, lasciando al resto dell'immagine un effetto "angioletto" molto piacevole. Molte donne amano gli scatti in chiave alta in quanto vengono ridotte rughe e piccole imperfezioni del volto. L'high light si associa molto bene al bianco e nero in quanto le immagini a colori risultano troppo desaturate. Nell'esempio potete notare come gli occhi restano scuri, mentre lo sfondo appare sovraesposto, quasi bruciato.

High key e Low Key esempio.

Immagine scaricata da Morgue Files, free stock photos - www.morguefile.com

Con Low Light (o low key) vengono definite le immagini che giocano sulle chiavi di colore basse. L'effetto assomiglia molto ad un sottoesposto e difficilmente trova applicazioni nella fotografia tradizionale. Le immagini appaiono oscure, perdono dettaglio e creano un alone di mistero. Molti fotografi hanno fatto della chiave bassa uno stile personale, pubblicando fotografie molto scure dove soggetti illuminati risaltano molto. Potrebbe essere utilizzata principalmente con soggetti gotici, come nell'esempio qui sotto.

Procediamo adesso a realizzare il tutorial per Gimp, ricordandovi nuovamente che è un effetto da utilizzare con moderazione.
Sono poche le fotografie dove è veramente indispensabile. la guida è la stessa per entrambi gli effetti, è sufficente modificare l'ultimo passaggio. E' importante partire da un immagine già definitiva, con colori, contrasto e luminosità corretti.

Innanzitutto apriamo l'immagine che ci interessa, dopodichè ne creiamo una copia. Sulla finestra Livelli (se non c'è premere Ctrl+L) fare Tasto Destro sul livello Sfondo e premere Duplica.

Duplicazione del livello.

Sul livello appena creato aumentiamo il contrasto, dalla finestra Colori - Luminosità-contrasto incrementiamo di 20 punti.

Aumento del contrasto.

A questo punto desaturiamo l'immagine, ovvero la trasformiamo in bianco e nero. Dalla finestra Colori - Desaturazione selezioniamo Luminosità, quindi OK. Questo passaggio è molto importante per non alterare eccessivamente i colori.

Desaturazione dell'immagine.

Adesso si tratta di fondere Sfondo - Copia allo Sfondo. In base alla modalità selezionata si avrà una chiave alta o bassa dei colori.
Per l'effetto High Light utilizzare la Fusione Schermo con opacità 100%.
Per l'effetto Low Light usare la Fusione Moltiplicatore con opacità 100%.

High key o low key.

Sconsiglio di lavorare oltre con i livelli, la luminosità o il contrasto, altrimenti perderebbe valore l'effetto realizzato.
Se il tutorial ti è piaciuto forse potrebbe interessarti anche la guida per un bianco e nero efficace.

L'utilizzo dei tutorial, a scopo non commerciale, è consentito a condizione che venga inserito un link alla homepage di questo sito.