contattaci twitter facebook

Guida: Effetto Flou con Gimp

Tutorial per simulare l'effetto flou (soft focus) con Gimp.

L'effetto Flou, conosciuto anche come soft focus, è utilizzato principalmente nei ritratti, siano essi di soggetti umani o animali. Ammorbidisce l'immagine, elimina le imperfezioni e rende meno nitidi i dettagli. Applicato su un volto femminile nasconde le rughe, rende più luminoso lo sguardo e crea un bagliore angelico intorno al soggetto. Nella fotografia paesaggistica, rende l'atmosfera irreale e simile ad un sogno.

effetto flou con gimp prima

Prima dell'effetto Flou

effetto flou con gimp dopo

Dopo l'effetto Flou

Per realizzarlo con Gimp apriamo l'immagine che vogliamo ritoccare e duplichiamo il livello: Sulla finestra Livelli (se non c'è premere Ctrl+L) fare Tasto Destro sul livello Sfondo e premere Duplica livello.

Duplicare il livello.

Una volta realizzata la copia dobbiamo aumentare leggermente la luminosità ed il contrasto della fotografia. Apriamo la finestra Colori 🠞 Livelli e impostiamo come da immagine di seguito. Nella finestra dei livelli, impostiamo sulla casella di sinistra 30, mentre nella casella centrale imposteremo 1,35.

Aumentare contrasto e luminosità.

Ora dobbiamo applicare una sfocatura gaussiana all'immagine appena realizzata. Apriamo la finestra da Filtri 🠞 Sfocature 🠞 Gaussiana. L'intensità della sfocatura cambia in base alla risoluzione dell'immagine, quindi cercate di ottenere un effetto simile a quello nell'esempio impostando il paramentro che vi sembra giusto. Devono vedersi le forme del soggetto, ma non i dettagli.

Applicare una sfocatura sfocatura gaussiana per effetto flou

Per ottenere un perfetto effetto Flou, a questo punto, è sufficiente prendere lo strumento gomma e cancellare gli occhi del soggetto dal livello sfumato, in quanto l'occhio nitido permette di non confondere un piacevole ritocco fotografico con una fotografia fuori fuoco. Ricordatevi di impostare un pennello molto sfumato.

Applicare una sfocatura sfocatura gaussiana per effetto flou

A questo punto è sufficente fondere l'immagine appena realizzata in modalità "normale" con un opacità del 50% variabile in base al risultato che volete ottenere. Impostate i parametri come da esempio e cliccate con il tasto destro su Sfondo - Copia, quindi fondi in basso.

effetto flou con gimp prima e dopo

Se avete seguito tutti i passaggi correttamente, il risultato dovrebbe essere molto simile all'immagine qui in basso.

effetto flou con gimp prima

Prima dell'effetto Flou

effetto flou con gimp dopo

Dopo l'effetto Flou

effetto flou con gimp prima

Prima dell'effetto Flou

effetto flou con gimp dopo

Dopo l'effetto Flou

Forse potrebbere interessarti anche come migliorare la pelle con gimp e l'effetto Orton, in grado di aumentare la morbidezza dell'immagine modificando anche in alcuni punti l'esposizione e creando un effetto molto particolare.

« Indietro
Facebook Twitter Contattaci
L'utilizzo dei tutorial, a scopo non commerciale, è consentito a condizione che venga inserito un link alla pagina in questo sito.
ftp icon Pubblicato il 07/11/2010
Realizzato con notepad++ iconNotepad++ e gimp iconGimp
Validato w3c Contatore siti