Eliminare le persone dalle foto

Tecnica per fondere diverse fotografie ed eliminare la folla o le persone dalle foto.

Introduzione

In questa guida descriveremo una tecnica di fotoritocco utile per eliminare le persone dalle foto. Fotografando in città capita infatti molto spesso che delle persone si trovino in mezzo all'inquadratura e che debbano essere eliminate dalla foto, a maggior ragione in posti molto turistici. Purtroppo spesso non si riesce a trovare un momento libero per fare la foto. Vediamo quindi come procedere per eliminare la folla dalle fotografie:

Eliminare la folla

Scattando fotografie a monumenti storici o altri punti di forte passaggio umano, ci troveremo sempre un certo numero di persone o automobili che ostruiscono l'inquadratura. Eliminarle tutte utilizzando lo strumento timbro/clona non è sempre possibile in quanto potrebbero esserci degli elementi unici dello sfondo che non possono essere copiati. Usare lo strumento clona diventa particolarmente frustrante in scatti con forte prospettiva, dove le dimensioni di oggetti simmetrici cambiano in base alla distanza. Usando la tecnica descritta in questa guida sarà possibile usare due o più fotografie per eliminare le persone o le automobili in movimento da una foto, in modo da ottenere un'inquadratura priva di elementi umani, come nell'esempio che segue.

Eliminare la folla in scatti panoramici.

Il risultato della fusione di scatti per eliminare persone dalle foto

Questa guida nasce per chi ha già una buona conoscenza di tutti gli strumenti del fotoritocco, primo tra tutti lo strumento timbro/clona e conoscenze di base per quanto riguarda l'utilizzo di maschere e livelli. Si consiglia di scattare preferibilmente impostando la fotocamera in manuale per evitare di avere fotografie con una diversa esposizione. Io ho usato Gimp per il fotoritocco, ma è possibile utilizzare qualsiasi programma purchè permetta di lavorare con le selezioni.

Continua dopo la pubblicità...

Ho scattato le foto il 30 marzo a Cortina d'Ampezzo. La foto è stata fatta appositamente per questo tutorial, quindi non è stupenda, la luce non è ideale, ma ero in pausa pranzo e mi sembrava una buona occasione. Per quanto fosse fuori stagione, purtroppo era difficile trovare un momento in cui non ci fosse proprio nessuna persona nell'inquadratura. Per ottenere uno scatto completamente sgombro avrei potuto aspettare un po' di tempo, ma fortunatamente stavo cercando l'occasione per scattare una foto per questa guida su come eliminare gli elementi di disturbo da una foto. Come accennato sopra, infatti, in molti casi reali è impossibile aspettare che l'inquadratura sia libera. Questa è anche una condizione estremamente fortunata, infatti serve solo a rendere l'idea. Ecco le due fotografie che ho selezionato per realizzare la guida:

Persona in primo piano

Persona in primo piano

Persone lungo il Corso

Persone lungo il Corso

Vediamo ora come procedere. Partiamo dal presupposto che le persone sono quasi sempre in costante movimento e la posizione degli elementi di disturbo cambia con il passare del tempo. Posizioniamo la fotocamera su di un cavalletto (o anche su un muretto in caso di emergenza) ed inquadriamo come più ci piace. Scattiamo la prima fotografia facendo bene attenzione a quali sono i punti nascosti da elementi umani.
A questo punto aspettiamo il momento opportuno e scattiamo una seconda foto, quando i punti precedentemente nascosti diventano visibili. Ripetiamo l'operazione se, ad esempio, alcune posizioni risultano ancora occupate, ma nel frattempo una si è liberata. Ripetiamo fino ad avere ogni porzione di fotografia libera da elementi di disturbo. Ovviamente, migliore sarà la pianificazione in fase di scatto e minore sarà il lavoro da fare con Gimp. Un'altra cosa da dire è che ci sono delle situazioni in cui non potremo mai ottenere una foto completamente libera dalla folla, perchè appunto troppo affollata, ma sicuramente il margine di miglioramente è elevato anche con pochi scatti. È anche vero che con grande pazienza e lavoro si possono ottenere risutati eccelsi, Questo nostro esempio comunque è un lavoro molto facile, infatti è solo per farvi capire il concetto.

Continua dopo la pubblicità...

Come possiamo notare dalle fotografie qui sopra, gli scatti in sequenza ci permettono di avere diverse zone libere per ogni fotogramma.
Il primo passo (se necessario) sarà di normalizzare le varie fotografie. Con una piccola correzione della luminosità rendiamo tutti gli scatti identici tra loro in modo da poterli fondere alla perfezione. Come secondo passaggio, selezioniamo una fotografia che farà da sfondo ed identifichiamo i punti in cui sarà necessaria la sostituzione (di seguito, evidenziate in rosso).

Persona in primo piano evidenziata in rosso
Persone lungo il Corso evidenziate in rosso

Utilizzando gli scatti aggiuntivi, cerchiamo nelle altre fotografie un momento in cui le aree selezionate sono libere da persone e le ritagliamo per rimpiazzarle sulla prima foto. Ci sono diversi metodi che possiamo usare per ottenere questo risultato. Il primo metodo è un utilizzo alternativo della nostra guida per la fusione degli scatti, che è quello che andrei ad utilizzare io perché lo ritengo il più comodo in assoluto.
Un secondo metodo è l'utilizzo dello Strumento Timbro/Clona, che è sicuramente un'ottima alternativa per raggiungere lo scopo. Questo strumento è inoltre fondamentale se per caso alcuni punti necessitassero di piccole correzioni.
Come spesso accade in fotoritocco, esistono altri modi per raggiungere lo stesso risultato, come ad esempio lavorare con le selezioni ed i livelli andando a copiare ed incollare i vari pezzi.
Abbiamo visto che potreste elaborare gli scatti come diversi livelli, usare uno strumento timbro, aprirli separatamente in diverse finestre copiando ed incollando i vari pezzi, insomma, potete fare come volete, con un qualsiasi programma di fotoritocco, l'importante è il concetto.

Eliminare la folla in scatti panoramici.

Come potete vedere grazie ad un pizzico di fortuna ed al fatto che la gente che passava non era molta, con poco lavoro è stato possibile ottenere un risultato assolutamente soddisfacente. Ovviamente se siete a Venezia usare questa tecnica potrebbe rivelarsi un po' più complicato, ma vi assicuro che con pazienza e tempismo si possono portare a casa risultati davvero soddisfacenti. Ricordate sempre che il bravo fotografo tendenzialmente aspetta il momento propizio per lo scatto, dovreste limitare questa tecnica a quando è l'unica soluzione possibile.

Sperando che questa guida per cancellare le persone dalle foto sia stata chiara, prima di salutarti ti ricordiamo che puoi leggere le nostre guide sulla tecnica fotografica e sulla composizione cliccando qui. In alternativa, è possibile navigare le diverse sezioni del sito dal menù di seguito. Se lo ritieni opportuno, puoi darci un piccolo contributo cliccando la pagina ❤ Sostienici

Contatore siti Validato w3c