Guida Gimp: luminosità, contrasto, tonalità e saturazione

Tutorial Gimp: regolare correttamente la luminosità, il contrasto, la tonalità e la saturazione del colore in una fotografia per un fotoritocco di base in pochi secondi.

Introduzione:

Con Gimp è possibile, in modo davvero facile ed immediato, regolare l'esposizione di una fotografia (schiarirla o scurirla), aumentarne o diminuirne il contrasto e sistemare la tonalità e la saturazione del colore. Questi passaggi permettono di applicare l'ABC dell'editing fotografico, sono infatti quasi sempre necessari, o comunque consigliati, per sistemare una qualsiasi fotografia. Gimp fornisce anche degli strumenti molto più precisi ed avanzati di quelli che andremo a vedere in questa guida, ma potreste non avere nessuna voglia di complicarvi la vita. Ricordate quindi che questo tutorial è dedicato a chi sta cercando il modo più semplice e rapido di regolare luminosità, contrasto, tonalità e saturazione, ma di certo non si tratta del modo migliore di procedere. Se siete in cerca di strumenti più precisi, corretti ed avanzati, vi invito a leggere il tutorial relativo alla regolazione dell'esposizione e del contrasto utilizzando l'istogramma di Gimp oppure, ancora meglio, la guida alla regolazione dell'esposizione e del contrasto utilizzando le curve di Gimp. Per quanto riguarda la regolazione della sola tonalità e saturazione del colore, questa guida è indicata come completamento alle due che vi ho linkato qui sopra.

Iniziamo:

Se siete ancora qui significa che non volete nulla di avanzato, in questo caso la combinazione degli strumenti Colori → Luminosità-contrasto e Colori → Tonalità-saturazione vi permetterà di migliorare, in pochi secondi, la vostra fotografia. Utilizzerò una foto fatta con il telefono durante un'uscita con gli sci. Metto avanti le mani: il risultato non mi soddisfa pienamente, ma vediamo prima le fotografie, torneremo sulle limitazioni di questi strumenti nelle conclusioni:

prima del ritocco

Foto originale come uscita dal telefono.

dopo il ritocco

Dopo aver regolato luminosità, contrasto, tonalità e saturazione.

Continua dopo la pubblicità...

Luminosità e contrasto:

Iniziamo con il sistemare la luminosità ed il contrasto della fotografia. Non esistono parametri assoluti per queste impostazioni, dipende molto dal gusto personale e dalla fotografia. Ricordate che le macchine reflex scatteranno foto meno contrastate rispetto alle compatte ed ai telefoni. L'unico consiglio che posso dare è di non esagerare. Apriamo la finestra Colori → Luminosità-contrasto e cominciamo a lavorare sulle due barre a scorrimento, io ho usato questi parametri:

Colori, luminosità e contrasto... regolare barre GImp -10 +35

La luminosità schiarisce o scurisce l'immagine nel suo insieme, alzarla troppo trasformerà il nero in un grigio scuro, abbassarla trasformerà il bianco in un grigio chiaro. Potete tranquillamente fare un po' di prove per vedere i risultati, con una fotografia correttamente esposta sarà molto difficile superare i +/- 10 di intensità. È sempre consigliabile regolare prima il contrasto, poi la luminosità. Molto spesso il contrasto andrà ad intaccare le zone molto luminose, quindi generalmente è necessario ridurla.

Il contrasto, tecnicamente è il rapporto o differenza tra il valore più alto (punto più luminoso) e il valore più basso (punto più scuro) della luminosità di un'immagine. In parole povere possiamo che determina la "chiarezza": maggiore è il contrasto, maggiore sarà la differenza tra toni chiari e toni scuri, mentre i toni medi restano invariati. Per fare un esempio pratico, una foto in una giornata nuvolosa e nebbiosa ha un basso contrasto, perché tutto è "grigiastro". Fate molta attenzione perché esagerare con il contrasto andrà a "bruciare" le alte luci e le ombre. Questo significa che ci sarà una perdita di dettaglio, perché i colori chiari diventeranno delle aree completamente bianche e quelli scuri delle aree completamente nere. Per regolare in modo più preciso il contrasto, senza andare a perdere dettagli nelle zone chiare e scure, dovrete per forza studiarvi come funzionano le curve di Gimp con questa guida.

Continua dopo la pubblicità...

Tonalità e saturazione del colore:

Nemmeno nella regolazione della saturazione del colore esistono parametri giusti o sbagliati, dipende dai vostri gusti personali, anche qui attenti però a non esagerare. Per quanto riguarda invece la regolazione della tonalità è possibile sbagliare eccome, come spiegherò qui sotto, intanto vediamo che parametri abbiamo utilizzato:

Colori, tonalità saturazione... regolare Gimp a -10 +20

La tonalità è un parametro che normalmente non è necessario cambiare. Modificandola andiamo a cambiare completamente i toni della fotografia, con risultati spesso disastrosi. Normalmente la fotocamera è molto brava a capire quali sono i colori giusti, quindi normalmente si lascia a zero. Esistono però dei casi limite in cui è possibile migliorare il risultato. Torniamo alla nostra foto, tutto quel bianco dato dalla neve ha fatto un po' impazzire il telefono, che ha regolato i colori leggermente sulle tonalità del rosso. Per correggere questo piccolo problema ho abbassato la Tonalità a -10, spostando il colore leggermente verso l'azzurro. Se questa fosse stata foto al tramonto, avremmo spinto invece un po' di più i toni verso il rosso, mettendo un valore positivo. Anche in questo caso, se volete approfondire l'argomento, abbiamo scritto una guida sul bilanciamento del bianco in fotografia.

La saturazione determina l'intensità dei colori. All'aumentare della saturazione tutti i colori dell'immagine prendono vita, si accendono ed aumentano la loro brillantezza. Un immagine troppo saturata però perde in realismo e molte volte, specialmente con le tonalità della pelle nei soggetti umani, diventa oggettivamente brutta. State quindi attenti a regolarla correttamente. In fotografie naturalistiche (ad esempio di tramonti), o nel caso di giornate nuvolose, un po' grigie, permette di dare alla fotografia quel "qualcosa" che manca. Il parametro può essere tranquillamente variato di +20/+30 in quanto è molto meno sensibile del contrasto e della luminosità. Mettere la saturazione a zero porta ad avere un'immagine in bianco e nero, ma è il modo sbagliato di procedere. Se vi serve una foto in bianco e nero perfetta, vi consiglio di leggere questo tutorial sul mono mixer, uno strumento di Gimp eccezionale per la fotografia in bianco e nero.

Cosa c'è di sbagliato in questo ritocco e come sistemarlo:

Sicuramente ho un po' esagerato con i parametri, ma è per far capire bene cosa potete ottenere. Per capire dove ho sbagliato, dovete guardare alcune parti della neve, oppure la montagna al centro, sullo sfondo. Sono decisamente bruciate, nel senso che hanno perso dettagli, diventando completamente bianche. Questo è dato dal fatto che ho un po' esagerato con il contrasto, sarebbe sufficiente usare dei parametri meno spinti per non avere questi problemi. In questo caso non è nemmeno tanto grave, ma se il cielo fosse stato più chiaro, sarebbe stato un mezzo disastro. In linea generale questo problema nasce dal fatto che spesso sarebbe necessario utilizzare parametri completamente diversi per il cielo, che è molto più chiaro, rispetto al primo piano generalmente più scuro, oppure in questo caso per la neve rispetto al resto dell'immagine.
Se vorrete dedicare un po' di tempo ad imparare come fare per ottenere un risultato più soddisfacente, vi consiglio caldamente di leggere questa guida per usare Gimp per unire insieme, in modo selettivo, due diversi ritocchi della stessa fotografia, con una tecnica chiamata fusione degli scatti.

prima del ritocco

Foto originale come uscita dal telefono.

dopo il ritocco

Dopo aver regolato luminosità, contrasto, tonalità e saturazione.

Sperando che la guida per luminosità, contrasto, tonalità e saturazione con Gimp sia stata chiara, prima di salutarti ti ricordiamo che puoi leggere le molte altre guide che abbiamo scritto per Gimp. In alternativa, è possibile navigare le diverse sezioni del sito dal menù di seguito. Se lo ritieni opportuno, puoi darci un piccolo contributo cliccando la pagina ❤ Sostienici

Contatore siti Validato w3c